Archivio per la Categoria ‘Materiali’ Category

swarovski-partnerA Wattens  una ridente vallata dell’Austria c’è il quartier generale Top Secret ma si può e anzi si deve visitare il Crystal world

CRYSTAL WORLD – WATTENS

La Società austriaca Swarovski realizza da oltre 100 anni pietre in cristallo grazie ad una sofisticata tecnica di taglio come quella utilizzata per i diamanti.

Comunemente chiamati “STRASS” I CRISTALLI SWAROVSKI ne hanno fatta di strada basti pensare che dal primo taglio a 8 faccette  ad oggi vantano 16 faccette anche per le misure di pietre più piccole!

Inoltre è stata in grado di aggiornarsi con le nuove tecnologie infatti ha messo a punto cristalli senza piombo

Incuriosita dall’evento culturale  Arte del Bijou Italiano

mostra promossa dal commerciale HOMI (il Salone degli Stili di Vita di Fiera Milano) e curata da Alba Cappellieri, docente di Design del Gioiello e dell’Accessorio al Politecnico di Milano, e da Lino Raggio, fondatore e designer di Sharra Pagano, nonchè nostro mentore

Nel 1986 dopo studi di grafica e design allo IED Fiorella sperimentava bijoux con il moderno materiale di famiglia Perspex che il nonno aveva introdotto in Italia dopo la guerra nel 1947.

La mia fotogallery della mostra Arte del Bijou Italiano

#gallery-1 { margin: auto; } #gallery-1 .gallery-item { float: left; margin-top: 10px; text-align: center; width: 33%; } #gallery-1 img { border: 2px solid #cfcfcf; } #gallery-1 .gallery-caption { margin-left: 0; } /* see gallery_shortcode() in wp-includes/media.php */ Ingresso Mostra Percorso guidato con Alba Cappellieri Bozart 1968 Bijou rivoluzionari anni 70 Bijoux sperimentali anni 80 KRIZIA ANNI 80 Orecchini figurativi Spille in perle anni 60 Manchette strass swarovski Scarabei a spille Armani 2000 Spille insetti Manicotti – Manchette Il fascino dell’origami con il materiale Rhodoid Collier in Perspex e swarovski

→ Continua lettura

Sfondo cristalli swarovski La cristallo terapia moderna è erede della teoria secondo cui alcuni cristalli possono aiutarci a stare meglio 

essa fonda i suoi presupposti nel fatto che tutti i corpi possiedono un particolare campo energetico, e che ogni fenomeno naturale ha come conseguenza l’emissione o l’assorbimento di energia ad esempio:

per l’insonnia: sarebbe indicata la malachite, perché scioglierebbe le tensioni, diffondendo calma e serenità; per le donne in gravidanza: la fluorite favorirebbe il trasferimento di “energie benefiche” della madre al figlio; per i disturbi del fegato: il diaspro tigrato e leopardato diminuirebbe i dolori epatici; per l’ansia: l’agata di Botswana dovrebbe far cessare il panico; per rilassare: la sodalite servirebbe per conciliare il sonno e rilassare corpo e mente; per il mal di testa: l’ametista aiuterebbe a far passare le emicranie. Le collezioni di Adreani  tempestate con luminose pietre in cristallo di  Swarovski  hanno un effetto terapeutico

infatti che desideriate crederci o meno, non si può non notare che le donne si sentono più belle e sicure anche ai giorni nostri indossando i “cristalli” .

Fin dall’antichità più remota i cristalli sono utilizzati come amuleti, talismani o comunque PORTAFORTUNA.

I cristalli hanno orgine dall’incontro dei 4 elementi della creazione: Acqua, Aria, Fuoco e Terra

ecco perchè sono spesso di una bellezza magica e affascinante e riescono a far percepire a chi li indossa una carica energetica particolare, già in passato  infatti furono utilizzati come terapia naturale per riportare l’equilibrio energetico in una persona.

 

manuale del perspex  Cosa è il cristallo acrilico :

→ Continua lettura